Roxana Ene

roxana 24 anni, artista, cantante, direttore di coro, pittrice,  entrata a far parte del coro multietnico ‘Se…sta voce’ di Attilio di Sanza da bambina, attualmente dirige il coro

2003 arrivo in Italia, inizio il percorso formativo con il coro multietnico di bambini Se..StaVoce. Ho partecipato a più di 80 esibizioni dentro e fuori Roma tra queste ultime ( Arezzo, Isernia, Montecompatri, Torino, Perugia, Bracciano, Palombara Sabina, Frascati, Ostia, Nemi, Grottaferrata, Zagarolo ecc.. )

2003-2006 ho partecipato,come voce solista, a diverse manifestazioni Intermundia organizzate dal Comune di Roma.

2005-2007 ho frequentato la scuola media San Benedetto ad indirizzo musicale intraprendendo lo studio sistematico del flauto traverso con il maestro Andrea Pomettini

2007 al Quirinale ho partecipato all’inaugurazione dell’anno scolastico in presenza del presidente della Repubblica Napolitano e del ministro Gelmini

2007 ho partecipato presso l’Auditorium di via  della Conciliazione, all’inaugurazione dell’anno scolastico in presenza del Sindaco Walter Veltroni e dell’Assessore regionale Silvia Costa. Ho partecipato alla presentazione del dvd “Iqbal” della regista Cinzia Th Torrini. Ho partecipato alla registrazione di due audio CD (Stesso sangue Stessi diritti a cura della CGIL e Come fiori di campo, a cura dell’Associazione Sesta voce) ho partecipato alla Registrazione di due canti nel Cd del cantante Alessandro Mancuso ” Non dirmi che è Enrico” ” La caramella buona” il primo ha partecipato alle selezioni del festival di Sanremo

2010 partecipazione alla diretta RAI per la trasmissione “Cominciamo Bene” Rai 3

Dal 2010 inizio a far parte del coro adulti Multietnico Romolo Balzani con il quale partecipo a diversi eventi di natura sociale e interculturale in collaborazione con il Calendario Civile del Circolo Gianni Bosio.
2011 partecipo alla realizzazione del cd “Istraniyeri” Musiche migranti a Roma, CD nel quale è presente una canzone interpretata da me “Cine iubeste si lasa” di Maria Tanase Il CD è stato presentato al museo Maxi, alla provincia di Roma , alla radio Rai, al Teatro centrale Prenestre (in presenza di Moni Ovadia)

2012 -2015 frequento la scuola di musica John Coltrane (lezioni di canto e solfeggio)
2013 ho partecipato al Workshop di canto con Faye Nepan
2012 ho partecipato come voce solista accompagnata dalla fisarmonicista Valentina Brandazza, al Teatro dei Comici per la festa della donna dell’8 marzo in presenza di Alina Harja giornalista italo-rumena ed Igiaba Scego scrittrice italo-somala

2011 faccio parte di un laboratorio teatrale “Laboratorio Permanente” a cura del regista Michelangelo Ricci. Partecipo a due spettacoli teatrali “Canzone Clandestina” e “La congiura di Catilina” al CSOA ex Snia, Casale Falchetti e Circolo anarchico a Garbatella.

2011 inizio a far parte del coro multietnico Quintaumentata diretto dal maestro Attilio Di Sanza prendendo parte a diversi eventi di natura sociale e interculturale all’interno di scuole, biblioteche, seminari ecc.. tra i più importanti al Teatro dei Servi in presenza di più di 20 artisti romani e stranieri. Collaborazioni varie con il Griò senegalese Badarà Seck, tra le più importanti la partecipazione allo spettacolo ” Calghi” alla Filarmonica Romana (2014)

2014 esce il cd “Io Tu Noi” a cura del coro Quintaumentata.

2014 radiorai3, nel programma “Dei delitti e delle pene” viene trasmessa la canzone “Le mantellate” interpretata da me.
2015 inizio a collaborare con il coro di bambini multietnico Se..stavoce alla preparazione e co-direzione insieme al maestro Attilio Di Sanza
2015 assumo la responsabilità di dirigere il coro adulti multietnico Romolo Balzani, inizio a collaborare con il musicista Franco Pietropaoli in “RomaNostra”, progetto musicale che fa ricorso a un repertorio di canzoni romane e rumene, partecipo a diversi eventi sociali interculturali e non.

2015 intraprendo lo studio della chitarra con il maestro Antonio Pappadà e successivamente con la maestro Stefania Placidi
2015-2016 prendo parte al Coro Naima diretto dalla maestra Silvia Ceccarelli

2015 partecipo al concorso “Gay Village Academy” classificandomi terza

2016 partecipo al programma televisivo su Rai 2 ” The Voice of Italy”

2016 collaboro con il coro Arpeggio&Roa

2016 collaboro alla registrazione di un brano con degli Assalti Frontali, partecipo alla presentazione del disco.

2017 collaborazione e partecipazione allo spettacolo “Violata” con la Cip Orkestra diretta da Antonio Pappadà e con la scuola di danza Dimensione Danza di Nazarena Guizzano e con l’attrice Duska Bisconti

Ho svolto volontariato presso le mense caritas di Roma e Ostia, presso la Casa Famiglia di Villa Glori con i malati di Aids, presso il centro SPRAR Eta Beta con i ragazzi richiedenti asilo, presso il centro BAOBAB.


Paola Morini

Paola Morini autore, regista, performer, attrice, conduce da anni ricerche sui linguaggi di comunicazione in ambito performativo, teatrale e cinematografico.
paola-moriniNel 2018 vince il bando del  MIBACT Migrarti terza edizione come autrice con harvinder Singh e Saverio Paoletta e regista con Harvinder Singh Kapil del corto: “Art Bridge” attualmente in lavorazione;
Nel 2018 “Codici d’Amore” viene selezionato per i Nastri d’Argento 2018;
Nel 2018 insegna teatro in vari contesti;
Nel 2017 le video-interviste di “Amore in Città” vengono proiettate al Macro Museo di Roma;
Nel 2017 “Codici d’Amore” partecipa al contest di Rai channel;
Nel 2017 il documentario “Codici d’Amore” partecipa alla 74 Mostra Internazionale del cinema di Venezia – sezione Migrarti;
Nel 2017 insieme ad Harvinder Singh e Saverio Giuseppe Paoletta è vincitrice del Bando del Mibact “Migrarti” seconda edizione, con loro è co-autrice, regista e cura il montaggio del corto documentario dal titolo “Codici d’Amore”;
Anni 2015-2016-2017 e’ co-autore con i registi e autori Saverio Giuseppe Paoletta e Harvinder Singh, ed effettua le interviste del Progetto: “Amore in Città”, serie di video-interviste di ricerca sociale – antropologica sul tema dell’amore, realizzate “on the road” nella città di Roma;
Anno 2015-2016 è Co-autrice del progetto multimediale, documentaristico, performativo e fotografico: “Tomato Blues” road movie,viaggio nelle condizioni lavorative e sociali dei braccianti nelle campagne del sud Italia, in particolare nel tavoliere delle Puglie;
Nel 2015 insieme ai registi e autori Harvinder Singh e Saverio Giuseppe Paoletta, all’interno dell’Associazione Universarte, da il via a svariati progetti, ancora attualmente in corso;
Nel 2010 crea la compagnia di teatro e musica: “Le Tessitrici”;
Nel 2009-2010 fonda l’Associazione “Universarte”;